giovedì 22 luglio 2010

TORNA - Di Constantinos Kavafis

Torna, prendimi spesso, amato spasimo,
torna quando del corpo la memoria
si ralluma, in quegli istanti prendimi:
quando riagita il sangue le remote
sue voglie e a labbra e a carne si agglutinano
i ricordi, e sulle mani ancora
la sensazione di toccare infuria.
Torna più volte, prendimi di notte,
tutta la carne nel ricordo tendimi.



Konstantinos Petrou Kavafis , noto in Italia anche come Costantino Kavafis (Alessandria d'Egitto, 29 aprile 1863 – Alessandria d'Egitto, 29 aprile 1933) è stato un poeta e giornalista greco.Pubblicò 154 poesie ma molte altre sono rimaste incomplete o allo stato di bozza. Le poesie più importanti furono scritte dopo il suo quarantesimo compleanno.

Nessun commento:

Posta un commento